CategoriaArticoli

Burnout lavorativo: guida per le professioni a rischio

In questa guida ti offro uno schema specifico e sintetizzato di linee guida utili per prevenire il burnout lavorativo nelle professioni a rischio, ad esempio quelle legate ad ambienti sanitari, manageriali, di assistenza.

Questa guida è particolarmente utile per coloro che coordinano un servizio che comporta la presenza di professioni a rischio: conoscere la sindrome del burnout lavorativo è essenziale per prevenirla, inoltre applicare queste linee guida può aiutare a mantenere stress-free l’ambiente di lavoro.

Al tempo stesso, questa guida può essere utile per gli operatori stessi, che possono usufruire di questa conoscenza per essere più consapevoli della problematica e poter fare qualcosa a riguardo.

Innanzitutto, partiamo da una definizione.

Il burnout lavorativo è un fenomeno multidimensionale in cui convergono sia fattori relativi all’organizzazione e alle condizioni lavorative e sia fattori individuali, relativi a caratteristiche di personalità e motivazionali (Zani, Cicognani, 2000).

Come possiamo vedere il burnout lavorativo è influenzato da due dimensioni, quella organizzativa e quella individuale, ciò significa che la prevenzione nelle professioni a rischio deve considerare entrambi questi aspetti.

Cosa è possibile fare a livello individuale?

Continua a leggere

CategoriaArticoli

4 ottimi motivi per fare meditazione

Ci affanniamo così tanto e spendiamo tanti soldi in vacanze ed attività per evadere dal nostro stile di vita stressante, ma la risposta più funzionale (ed a costo zero!) è sempre stata dentro di noi! Fare meditazione può essere questa risposta!

Passiamo ore su internet a cercare offerte last-minute o groupon per l’ennesima meta esotica che ci promette di rilassarci al pari di un monaco zen e di ricaricare le energie in appena una settimana (se abbiamo il lusso di poterci permettere una settimana!).

Per quanto sia bello andare in vacanza e staccare da tutto e tutti, ricordiamoci sempre che il primo bagaglio che portiamo sempre con noi siamo noi stessi! E di rimando il nostro assetto mentale, che è abituato a pensare continuamente alla prossima cosa da fare o a ciò che ci aspetta quando torneremo a casa.

Perciò, staccare dal ritmo quotidiano evadendo da tutto ciò che è il nostro stile di vita può sembrare risolutivo, ma non è la soluzione.

Perciò, cosa possiamo fare per rilassarci veramente? Un ottimo consiglio è questo: fare meditazione!

Adesso ti elencherò 4 ottimi motivi per cui fare meditazione può farti stare meglio e risparmiare soldi.

Continua a leggere