Come aumentare l’autostima? Bastano carta e penna

come-aumentare-autostima-carta-penna-diario

Vuoi sapere come aumentare l’autostima? Uno degli esercizi più semplici ma anche più efficaci per aumentare la tua autostima richiede l’utilizzo di semplice carta ed una penna.

Si tratta di un metodo facile da utilizzare e che produrrà risultati se ti applicherai nell’utilizzarlo: leggi l’articolo per saperne di più!

 

Che cos’è l’autostima?

Avevamo cominciato a trattare il tema dell’autostima in questo interessante articolo sull’accettazione del proprio corpo.

L’autostima è la percezione soggettiva che abbiamo di noi stessi come persone.

Ogni giorno siamo impegnati in un processo di valutazione di noi stessi: in base alle nostre esperienze, tendiamo ad auto-valutarci in positivo e negativo e questo influenza la percezione che abbiamo di noi stessi.

L’autostima non è stabile nel tempo: ci sono alcuni periodi della nostra vita in cui è forte e stabile, mentre possono esserci altri periodi in cui sentiamo che la nostra autostima tocca terra e perciò non ci sentiamo particolarmente sicuri di noi stessi.

Un concetto importante è che l’autostima è influenzata dalle nostre esperienze e dal significato che gli diamo.

Questo significa che l’autostima può essere influenzata se facciamo continuamente esperienze che ci portano ad auto-valutarci in maniera positiva.

In sintesi, quello che possiamo fare per aumentare la nostra autostima è:

  • Metterci in gioco provando nuove esperienze
  • Impegnarci a vedere il positivo in noi stessi e nella situazione che stiamo vivendo

Ma quindi … come aumentare l’autostima? Cosa posso fare di concreto?

Come dicevo all’inizio dell’articolo, esiste un metodo particolarmente semplice per aumentare l’autostima.

Per utilizzare questo metodo avrai bisogno di un quaderno e di una penna.

Ti consiglio di utilizzare questo metodo al termine della tua giornata, magari ritagliandoti un piccolo spazio personale dopo una dura giornata lavorativa.

Prova a scrivere sul tuo quaderno come è andata la tua giornata, specificando che tipo di esperienze hai fatto e sottolineando i comportamenti positivi che hai messo in atto in queste esperienze.

Ti faccio un esempio molto semplice.

Immagina di scrivere sul tuo quaderno che oggi hai consegnato al tuo capo un importante documento lavorativo su cui hai lavorato tutta la settimana.

Potresti scrivere semplicemente: “Oggi ho consegnato al capo il documento che mi era stato richiesto”.

Tuttavia, potresti anche scrivere: “Oggi ho consegnato al capo il documento che mi era stato richiesto. Sono riuscito a rispettare la data di scadenza, questo significa che sono stato puntuale ed è decisamente una cosa positiva.

Inoltre, ho dimostrato a me stesso che impegnandomi posso raggiungere i miei obiettivi: sono riuscito a portare a termine il lavoro impegnandomi per tutta la settimana, i miei sforzi mi hanno permesso di portare a termine il lavoro efficacemente.”

Come puoi vedere questo è solo un esempio, ma rende bene l’idea di come questo semplice esercizio può aiutarti a trovare il positivo in te stesso ed in qualsiasi situazione.

Oddio, mi sembra così difficile … non sono abituato a pensare così! Come aumentare l’autostima in questo modo?

All’inizio ti sembrerà difficile e sicuramente non ti verrà naturale riuscire a trovare gli aspetti positivi della tua giornata, ma con il tempo e con i consigli che ti darò adesso ci riuscirai sicuramente.

Innanzitutto, il principio fondamentale su come aumentare l’autostima è il seguente: nulla è scontato.

Ognuno di noi possiede delle abilità che dà per scontate, pensando che non valgano nulla rispetto alle abilità altrui oppure che siano talmente comuni da non doverle considerare.

In realtà, quello che per noi è scontato potrebbe assolutamente non esserlo per un’altra persona.

Potremmo essere bravi a farci nuove amicizie, pensando che sia una cosa comune perchè chiunque ha degli amici, ma invece esistono moltissime persone che lamentano la loro carenza di abilità sociali che non gli permette di conoscere ed aprirsi a nuove persone.

Impara a non dare per scontato ciò che sai fare ed invece impara a valorizzarlo.

Un altro consiglio che non mi stancherò mai di ripetere abbastanza è che il cambiamento richiede tempo e costanza.

È importante arrivare alla consapevolezza che abbiamo bisogno di aumentare la nostra autostima, ma essere a conoscenza di un problema è solo il primo passo per risolverlo.

L’elemento che opera il vero cambiamento è l’esperienza concreta: ogni singolo passo che facciamo ci avvicina alla meta che desideriamo così tanto, ma se rimaniamo fermi senza fare nessuna esperienza allora sarà molto più difficile raggiungerlo.

Questo concetto ci insegna due cose:

  • Rendiamo questo momento di valorizzazione di noi stessi un’abitudine quotidiana
  • Affrontiamo la vita con la consapevolezza che qualsiasi esperienza contribuisce alla nostra crescita (soprattutto se sappiamo vederne il lato positivo!)

Ti invito a provare questo metodo e misurarne i risultati da solo/a … d’altronde, per aumentare l’autostima bastano semplicemente carta e penna 🙂

 

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo su Facebook tramite il pulsante apposito che trovi qui sotto.

Se vuoi riceverne di altri allora ti invito ad iscriverti alla newsletter del sito: clicca sull’immagine apposita che trovi sulla destra, è facile e i vantaggi sono tanti!

Alla prossima settimana per un altro articolo.

Dottor Antonello Mattia

About author View all posts

Antonello Mattia

Mi chiamo Antonello Mattia, sono uno psicologo ed organizzo corsi di rilassamento online e sul territorio di Roma e Castelli Romani.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *